Tag Archives: cheesecake

CHEESECAKE COCCO & CIOCCOLATO


Eccomi di nuovo qui con una ricetta super goduriosa  (come sempre d’altronde 😈) e facilissima da preparare, per quelle occasioni in cui volete stupire tutti ma proprio tutti, onnivori compresi! 

Ormai sul mio blog ci sono diverse ricette per la cheesecake e secondo me quella imbattibile, quella più simile alla versione tradizionale, rimane questa: https://homefoodnature.wordpress.com/2017/01/09/sua-maesta-la-cheesecake/ 

Però questa versione è sicuramente più veloce, richiede meno preparazione, meno anticipo e nessuna cottura in forno!

E il risultato è eccezionale !

Ingradienti per uno stampo da 26 cm diam. 

Per la base:

250 gr biscotti digestive

3 cucchiai di olio di cocco ( o burro di cacao o burro veg)

Per la crema :

2 budini Alpro alla vaniglia 

300ml di panna Oplà 100%vegetale ( confezione rosa) 

1 lattina da 400 gr di latte di cocco messa in frigo dal giorno prima ( la parte solida)

1 cucchiaino raso di agar agar 

100 ml di latte vegetale di riso al cocco ( oppure usare la parte liquida che rimane sul fondo del latte di cocco)  

50 gr di cocco rapè 

2 cucchiai di zucchero a velo ( facoltativo)

1 pizzico di vaniglia 


Per la glassa al cioccolato:

150 gr di cioccolato fondente vegan

200 ml panna da montare oplà 100%vegetale 

Il procedimento è semplicissimo:

Tritare i biscotti in un robot da cucina e unirvi i 3 cucchiai abbondanti di olio di cocco (o le varie alternative) in modo che venga amalgamato uniformemente.

Con i biscotti foderare il fondo della teglia precedentemente ricoperto con carta da forno e creare la base compattando bene i biscotti con l’aiuto di un cucchiaio. 

Mettere in frigo a riposare.

Nel frattempo prelevare la parte solida del latte di cocco ben freddo e montarlo con la frusta aggiungendo un paio di cucchiai di zucchero a velo e un pizzico di vaniglia. 

Io ho usato questo latte di cocco trovato in offerta al Lidl 🙂

Montare a neve anche 300 ml di panna oplà. Tenere da parte gli altri 200 ml che serviranno per la glassa.
Stemperare l’agar agar in un po’ di latte di riso al cocco ( o nel fondo liquido del latte di cocco) e portarlo a bollore per 5 minuti. 

Nel frattempo unire le due panne montate e     Aggiungere il cocco rapè .

Versare le due confezioni di Budino Alpro in una boule o in un bicchiere da minipimer.

Quando l’agar agar avrà sobbollito per qualche minuto versarlo nel budino e frullare velocemente con il minipimer.

A questo punto versare il composto budinoso nelle panne montate e amalgamare con le fruste. 

Assaggiare e se serve aggiungere zucchero a velo, cocco o vaniglia, poi versare nello stampo sopra alla base di biscotti.

Riporre  in frigo e lasciare riposare per qualche ora.

Quando la superficie sarà abbastanza solida precedere con la copertura al cioccolato. 

Ndr. Per avere un bello strato spesso e preciso di glassa lasciare la cheesecake nello stampo, altrimenti se si vuole l’effetto cascata togliere il bordo dello stampo.. ma occhio perchè è un attimo perdere il controllo del cioccolato fuso e il  danno è dietro l’angolo ( parlo per esperienza😬) 

Far scaldare la restante panna da montare in un pentolino. 

Appena inizia a sobbollire, togliere da fuoco e aggiungere la cioccolata a pezzetti. 

Mescolare finché tutta la cioccolata non si è sciolta. 

Aspettare qualche minuto e poi versare sullo strato di panna. 

Cospargere con il cocco rapè e riporre in frigo per qualche ora anche fino al giorno dopo.  

Ed ecco pronta una cheesecake soffice , pannosa.. da gustare ad occhi chiusi 🤤

Assolutamente da provare anche con una copertura ai frutti di bosco.. non vedo l’ora.

TRY THIS AT HOME and 💕SPREAD LOVE💕

Advertisements

SUA MAESTÀ LA CHEESECAKE!

img_9200

Fermi tutti!! Questa è davvero la ricetta definitiva per una cheesecake degna di questo nome!! Erano anni che sognavo di riuscire ad eguagliare la bontà della cheesecake che preparavo da vegetariana con ricotta e mascarpone e che era il mio cavallo di battaglia in assoluto, richiesta per ogni cena e compleanno da amici e parenti! Ed ora, dopo mille tentativi, eccola qui!! OH MY GOD! Non riesco a smettere di saltellare dalla gioia! E quindi devo condividere con voi questo mio successo!!
È molto semplice ma richiede un po’ di pianificazione quindi se volete prepararla per un evento speciale attrezzatevi almeno un paio di giorni prima!
Vediamo gli ingredienti :
Per la base
250gr di biscotti digestive
3 cucchiai di burro di soia o olio di cocco

Per la crema
Un vaso grande di yogurt di soia. Io ho usato Alpro al cocco.
Una confezione da 500gr di panna da montare già zuccherata.
2 budini Alpro alla vaniglia
1 cucchiaino raso di agar agar

Per la copertura
Marmellata di more o di frutti di bosco senza zuccheri aggiunti. Io utilizzo quella Rigoni.

Ebbene Sì, gli ingredienti di base sono sempre quelli del mio famoso tiramisù (https://homefoodnature.wordpress.com/2016/12/19/tiramisu-veg-rapido/) infatti l’idea l’ho elaborata partendo proprio da quello ma vedrete che il risultato sarà tutta un’altra cosa!’

Attrezzatura necessaria: telo e colino per filtrare,stampo a cerniera diam 28, frullatore, frustino per montare a neve.carta da forno

Procedimento:
Perché iniziare 2 giorni prima?! Innanzi tutto perché bisognerà mettere a scolare lo yogurt dentro ad un telo posto all’interno di un colino o di uno stampo da ricotta e lasciarlo scolare almeno una notte! Poi perché mangiata il giorno dopo è ancora più buona!
Quindi, il giorno prima di prepararla mettete a scolare lo yogurt.
Poi il giorno dopo iniziate la preparazione vera e propria.
Ricoprite lo stampo a cerniera con la carta da forno.
Per la base sciogliete a bagnomaria il burro di soia o l’olio di cocco e nel frattempo tritate i biscotti digestive fino a sbriciolarli.
Quando il burro sarà sciolto unitelo ai biscotti e con il composto ottenuto ricoprite la base della tortiera facendo uno strato bello compatto. Mettere in frigo per il tempo delle successive preparazioni.
Accendete il forno a 180′.
Per lo strato di crema “formaggiosa” versate due dita di panna dentro ad un pentolino e unire un cucchiaino raso di Agar Agar che servirà da addensante. Portate a bollore e far sobbollire qualche minuto.
Poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare
Nel frattempo montare la restante panna fino ad avere una panna montata a neve ferma!
Ora in una ciotola molto capiente versate il contenuto di due vasetti di budino alla vaniglia, lo yogurt lasciato sgocciolare tutta la notte, e la panna montata. Mescolate il tutto delicatamente.

img_9154

Ora prima di unire anche la panna liquida in cui avete sciolto l’agar agar, questo composto andrebbe frullato per eliminare tutti i grumini che si sono formati. Io non l’ho fatto e infatti unendolo al resto della crema si sono formati dei grumi e qui il panico, temevo di aver rovinato tutto!! 😱 vedi foto

img_9156

Ma Per fortuna,alla fine, non si sentono!!
Però, sinceramente, se volete una crema cremosissima e vellutata vi consiglio di frullarlo per qualche secondo.
Aggiungetelo al composto di budino+panna+yogurt.

Ora versate la Crema così ottenuta sulla base di biscotti e mettere in forno per 30-40 min.

Dopo questo tempo sulla superficie si formano delle leggere dorature e a questo punto si può sfornare e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Quando sarà raffreddata metterla in frigo a riposare.

Dopo qualche ora si può procedere alla copertura.
Far sciogliere due terzi del vasetto di marmellata in un pentolino con due cucchiai d’acqua a fuoco basso fino ad avere una gelatina liquida ma non troppo. Volendo si può aggiungere anche un cucchiaino di agar agar per ottenere una copertura più solida e gelatinosa.
A questo punto ricoprite la superficie della cheesecake con la marmellata e lasciatela riposare ancora in frigo almeno per qualche ora, ancora meglio per una notte.
Ed ecco il risultato.
SUA MAESTÀ LA CHEESECAKE!

img_9167</

Leggera ,fresca, dolce ma non troppo, un perfetto equilibrio di sapori, lo strato burroso della base, la crema con l’ acidulo dello yogurt e l’asprigno della marmellata che da il tocco finale.. vi assicuro che è una cosa incredibile!!
Come sempre..Provatela e fatemi sapere se vi è piaciuta! ( ma scommetto di sì)
Buon appetito

img_9198

CHEESECAKE ALLO YOGURT VEG (ricetta a freddo)

IMG_0067

Bentrovati! È da tantissimo che non pubblico ricette ma sono stata super impegnata con il trasloco!
Ora che finalmente ho sistemato quasi tutto in casa, mi è tornata la voglia di cucinare e ho voluto provare a realizzare una ricetta che non ho mai provato perché, devo ammetterlo, non sapevo come usare l’agar agar !
Ma visto che sta venendo caldo, era il caso di trovare un dolce fresco e delizioso ideale per i pic nic e i pranzi con gli amici.
Quando ero ancora vegetariana la cheesecake al forno era il mio cavallo di battaglia quindi dovevo assolutamente trovare una versione vegana altrettanto valida.. Ed eccola qui !!

Ingredienti
Per la base 200 gr di biscotti tipo digestive + 2 cucchiai di olio di cocco (o burro di soia o datteri)

Per la crema :
400 gr di yogurt al naturale
200 ml panna Veg ( meglio quella da montare, io non ce l’avevo ho usato quella normale da cucina)
100 gr Zucchero di canna ( meno se usate panna e yogurt già zuccherati)
Un pizzico di vaniglia.
Agar agar 2 cucc.ni da far sciogliere in 100ml d’acqua.

Per la copertura: marmellata di prugne o di more (o cioccolata o frutta.. Insomma quello che volete)

Avviso: io ho usato uno stampo grande, mi sembra da 28 o 30 cm quindi è venuta molto sottile.. Per fare uno strato di crema più alto consiglio di usare uno stampo da 23/25 oppure raddoppiare le dosi per la crema!

Procedimento:
Mettere a scolare lo yogurt in un telo per un giorno ( o per qualche ora) e mettere la panna da montare la frusta e la ciotola in frigo.
Intanto polverizzare lo zucchero di canna con una puntina di vaniglia fino ad ottenere lo zucchero a velo 10sec V 8 ( potete usare lo zucchero vanigliato già pronto se ce l’avete) e metterlo da parte.
Mettete i biscotti nel boccale insieme a 2 cucchiai di olio di cocco e polverizzare 20 sec V 7
Per renderlo ancora più godurioso si può aggiungere qualche goccia di cioccolato o qualche mandorla
Con questo impasto coprire il fondo di uno stampo da torta, meglio a cerniera, facendo compattare molto bene e rendendolo pari e uniforme poi mettere in frigo.
Mettere in un pentolino i 2 cucchiaini di agar agar con 100ml d’acqua e portare a bollore. Quando inizia a sobbollire spegnere e aggiungere un cucchiaio di yogurt. Far raffreddare un attimo e poi mettere lo yogurt e l’acqua con l’agar agar nel boccale e frullare 20 sec V 7.
Montare la panna con una frusta.
A questo punto io ho usato la panna da cucina e non mi si è montata un gran che quindi l’ho unita allo yogurt mescolando 10 sec V 5
Se invece usate la panna da montare incorporare la panna nello yogurt con una spatola cercando di non far smontare la panna.
Versare il tutto sulla base di biscotti e mettere in frigo o in freezer per qualche ora.
Una volta raffreddata spalmare sopra la marmellata ( ottima quella di more che da una nota un po aspra) oppure decorare a piacere
. Rimettere in frigo e servire a temperatura ambiente.
Veramente DELIZIOSA e a prova di onnivori!!
Provatela e fatemi sapere se vi è piaciuta!

IMG_0066

IMG_0077

RAW VEGAN CHOCOLATE CHEESEFAKE!! ( cheesecake vegan crudista)

20140609-131724.jpg

Oggi vi presento la mia super goduriosa cheesefake crudista … Fake ovviamente perché il cheese non è vero formaggio di latte vaccino ma una cremina deliziosa fatta con gli anacardi!
Ecco subito gli ingredienti:
Premetto che sono andata molto ad occhio perché la ricetta l’ho presa da un blog inglese e quindi le dosi erano in CUPS. Anyway..
Dosi per una Tortina di 20 cm circa ( per 10 persone è sufficiente perché è molto calorica e molto goduriosa quindi ne basta un pezzetto a testa)
250 gr di mandorle
250gr anacardi raw
Cacao raw in polvere
Sciroppo d’agave raw
2 o 3 Datteri deglet nour raw
Vaniglia in polvere 1 pizzico
Olio di cocco raw
Acqua q.b.
Cioccolato fondente 2 cubotti ( per una cheesecake totalmente crudista si deve sostituire con il cacao in polvere raw e olio di cocco o con della pasta di cacao raw).
Lamponi o cocco in scaglie per la decorazione( facoltativi)

Tutti gli ingredienti crudisti li ho acquistati on line sul sito http://www.cibocrudo.it che consiglio di visitare non solo a che vuole avvicinarsi al crudismo ma anche a chi cerca superfood e materie prime vive e squisite per piatti dolci e salati.

Procedimento rapido ma da fare in più fasi quindi partite per tempo se volete fare un figurone ad una cena con amici o per la vostra persona speciale!

Per la base:
mettere in ammollo le mandorle per una notte.
Il giorno dopo scolarle, eventualmente pelarle e frullarle grossolanamente.
aggiungere i datteri denocciolati (due o tre a seconda di quanto amate il dolce), due cucchiai di cacao raw, uno o due cucchiai di sciroppo d’agave e un pizzico di vaniglia. Si potrebbe aggiungere anche un pizzichino di sale per dare un gusto burroso tipico della base della cheesecake classica.
Frullare tutto ad impulsi in modo che rimangano dei pezzetti di mandorla per dare una consistenza “cruncy”!
Stendere questo impasto sul fondo di una tortiera a cerniera ( mis 20 cm circa) e lasciare in frigo anche per una notte o in freezer per qualche ora

Per la crema: ammollare gli anacardi raw per 4 ore o per tutta la notte .
Dopo questo tempo inserire nel frullatore gli anacardi sgocciolati, mezza tazza di sciroppo d’agave e mezza di acqua ( aggiungetela gradatamente fino ad ottenere la consistenza desiderata che non deve essere troppo acquosa), 3/4 di tazza di cacao raw ( circa 4 cucchiai), una puntina di vaniglia e due cucchiai di olio di cocco a temperatura ambiente ( o fuso a bagnomaria se lo conservate in frigo).
Frullare il tutto fino ad ottenere una consistenza super cremosa degna di ogni cheesecake con i fiocchi! Assaggiate ed eventualmente aggiungete altro sciroppo d’agave per aumentare la dolcezza. Io non l’ho fatto troppo dolce per bilanciare la
dolcezza della base e dello strato
superiore.
A questo punto stendete la crema sulla base di mandorle per creare il secondo strato e rimettere in frigo.

20140609-134635.jpg

20140609-134708.jpg

Quando il secondo strato si sarà ben compattato procedere con lo strato finale.
Essendo la prima volta che provavo questa ricetta ed essendo destinata ad una cena con i miei amici onnivori non volevo esagerare e volevo avere la sicurezza che piacesse a tutti quindi Io ho utilizzato del cioccolato fondente non raw e l’ho semplicemente sciolto a bagno maria insieme a un cucchiaio di olio di cocco. E poi una volta raffreddato l’ho steso sullo strato di crema.
Per i puristi del crudismo invece si può creare una cremina mescolando insieme il cacao in polvere raw e l’olio di cocco che una volta raffreddata solidificherà esattamente come la cioccolata fondente.
Lasciarla in frigo o freezer per qualche ora.

Per la presentazione spolverarla con del cocco in scaglie oppure coprirla con lamponi o fragole, stagione permettendo.

Posso dirvi che il risultato è stato fantastico e ha convinto anche gli amici onnivori più scettici perché è davvero BUONISSIMA!!!! Le varie consistenze di mescolano a meraviglia e il leggero sentore di cocco rende il tutto ancora più goloso!
Provatela e fatemi sapere com’è andata!

A presto.
July