Monthly Archives: June 2017

CROSTATA SENZA GLUTINE CON MELE E ALBICOCCA

Che mi piacciono le crostate si era capito, vero?!

Rustiche, veloci da preparare e utili per salvare degli ingredienti che magari non sono più proprio “appena colti” , come in questo caso delle mele che mi guardavano un po’ sconsolate, da qualche settimana nel cesto della frutta, scavalcate ormai dalla frutta estiva come pesche e ciliegie che , diciamocelo, sono piu invitanti! 

Quindi ecco la ricettina della mia frolla senza glutine perfetta per le farciture più disparate !

100 gr farina di grano saraceno

100gr farina di riso 

20gr amido di mais

Un cucchiaino raso di cremor tartaro 

Scorza di limone 

Un pizzico di vaniglia 

90 gr olio di girasole 

90 gr di sciroppo d’acero ( anche meno se usate come ripieno della marmellata molto dolce ) 

Come sempre unite gli ingredienti secchi , unite i liquidi e mescolate insieme. 

Fate una palla e mettetela in frigo coperta con la pellicola per 30 minuti.

Passato questo tempo tiratela fuori da frigo e stendetela con l’aiuto di due fogli di carta da forno e il matterello fino ad avere uno spessore di circa 5 mm oppure, essendo un impasto molto friabile, si può anche stenderlo direttamente sul fondo della tortiera con le mani pressando bene.

 Per concludere, bucherellate il fondo con una forchetta e date la forma al bordo della crostata. Io ovviamente mi sono dimenticata di  decorare il bordo con i rebbi della forchetta, voi fatelo se ne avete voglia 😜


Per la farcitura io ho utilizzato:

Marmellata bio di albicocca 100% frutta senza zuccheri aggiunti)

2 mele tagliate a spicchi e bagnate con il succo di un limone e sistemate sopra alla marmellata a forma di rosa. 

Per dare un aspetto più lucido alle mele come nelle torte di frutta classiche , tenete da parte un po’ di marmellata e con questa spennellate le fettine di mela una volta sfornata la torta. 

Infornate a forno già caldo a 180′ per 30-40 min controllando che le mele non scuriscano troppo. 


La mia È risultata molto molto dolce quindi consiglio di regolarvi in base alla farcitura prescelta ed aumentare o ridurre la quantità di sciroppo d’acero! 

Buon appetito!! 

Advertisements

Home, Food & Nature tra i 7 migliori blog per chi vuole diventare vegan!! 


Credo che ormai conosciate tutti Aida Vittoria Eltanin, la nota scrittrice vegana, autrice di vari libri come “La dieta di Eva“, “La salute di Eva” e “In frutta veritas” , nonché l’ideatrice dell’iniziativa “L’Arca di Eva&Friends” che, ad ogni edizione, su Facebook convince centinaia di onnivori a provare l’alimentazione vegana per 21 giorni.

Bene, la settimana scorsa ha scritto un articolo per il magazine on line Eticamente.net  sui 7 migliori blog italiani per chi decide di avvicinarsi all’alimentazione vegana e indovinate chi c’è tra questi?!! 

Proprio il nostro HOME, FOOD & NATURE!! 

“Nostro” perché, anche se non sono tanti, i miei lettori sono molto importanti per me, danno un senso a questo blog che è nato qualche anno fa un po’ per gioco, un po’ per dare sfogo alle mie manie narcisistiche e che si è trasformato nel tempo in una vera e propria missione, la missione di dimostrare a tutti quanto sia facile e divertente alimentarsi consapevolmente, senza sofferenza e senza sfruttamento dei nostri fratelli animali! 

Questo è quello che Aida ha scritto : 

Qui trovate l’intero articolo di Aida:

http://www.eticamente.net/57067/7-ricette-sfiziose-tratte-dai-migliori-blog-vegani.html

E vorrei rinnovare anche qui l’invito ad ascoltare in podcast i racconti di Aida sulle donne vegetariane della storia, donne che hanno cambiato il mondo con la loro forze e il loro coraggio! Delle vere fonti di ispirazione per chi vuole rendere il mondo un posto migliore a suon di forchettate come me 😜 

Questo è il link per ascoltare le puntate in podcast, ogni mese c’è una nuova storia da non perdere : 

https://www.vegan-in-italy.net/podcast

E inoltre vorrei ricordare a tutti i miei cari lettori, vecchi e nuovi di seguirmi anche su Instagram per vedere foto nuove quasi ogni giorno e su Fb alla pagina del blog 

https://m.facebook.com/homefoodnature/