POLPETTE DI QUINOA E VERDURE AL CURRY

img_8807

Un fingerfood sfizioso per accompagnare l’aperitivo o un secondo saporito per far mangiare le verdure anche ai bambini?! Eccolo qui!! Queste polpettine sono l’ideale, molto gustose, e con qualche accorgimento, adatte anche a chi vuole evitare il glutine! Io le ho accompagnate con una salsina alla menta che rinfresca il palato e che contrasta in modo molto piacevole con il gusto caldo e avvolgente del curry.

Vediamo subito gli ingredienti per 6 persone:
Una confezione di quinoa ( circa 400gr)
Due carote
Una zucchina
Una patata
Una Costa di sedano
Farina di ceci 150 gr circa
Olio uno/ due cucchiai
Cipolla qb
Dado Veg
Curry 2 cucchiaini
Sale e pepe qb
Farina di riso 60 gr
Pan grattato ( volendo senza glutine) 100gr
Farina di mais/ polenta istantanea un cucchiaio
Semi di sesamo tostati
Olio per friggere

Per la salsina alla menta:
Anacardi al naturale ammollati
Tahin
Lievito alimentare in scaglie
Sale
Menta fresca
Succo di limone
Scusate ma in questo caso sono andata ad occhio quindi non ho le dosi precise.

Procedimento:
tagliare le verdure a cubetti piccoli e mettere in padella con olio, cipolla e sedano e far saltare. Aggiungere dell’acqua, un po’ di dado Veg e un pizzico di sale.
Lasciar cuocere finché tutte le verdure saranno morbide. Assaggiare, aggiustare di sale e pepe e aggiungere il curry, la curcuma o spezie a piacere.
Nel frattempo sciacquare a modo la quinoa e metterla in un pentolino con il doppio d’acqua, salare e cuocere finché non avrà assorbito tutta l’acqua. Se serve aggiungere acqua calda man mano fino a che non si sarà ammorbidita.
Quando sia la quinoa che le verdure saranno cotte andranno unite e lasciate raffreddare fino a temperatura ambiente. Assaggiare di nuovo e aggiustare di sale e spezie.

img_8785

Ora arriva il passatempo! Prendere il composto e formare delle polpettine adatte ad essere mangiate in un sol boccone o magari in due!
A questo punto ci sono due alternative.
L’opzione salutista prevede di passare le polpette nel pangrattato e farina di polenta e cuocerle al forno a 180′ per 20 min.
L’opzione meno salutista e un po’ più porcella prevede di impanarle con la pastella e friggerle.
Indovinate quale ho scelto io?!
Ovviamente la più porcella!
Quindi creare una pastella con la farina di ceci e l’acqua fino ad avere un composto non troppo liquido nè troppo denso , immaginate la consistenza delle uova sbattute ( le galline vi ringrazieranno per non aver rubato le loro uova! ) , deve essere abbastanza viscoso da aderire alle polpette.
A questo punto si procede come per una normale frittura [ non avevo mai fritto in vita mia ma a forza di guardare video di ricette ho assimilato il metodo]
Predisporre tre piatti: uno con la farina di riso,uno con la pastella e uno con il pangrattato misto alla farina di polenta, il sesamo e un po’ di sale e pepe.
Passare ogni polpetta prima nella farina di riso, poi nella pastella di ceci e poi nel misto di pangrattato.
Dopo aver impanato tutte le polpette, scaldare due dita d’olio in una padella capiente oppure utilizzare una friggitrice.
Io ho utilizzato un wok , ho aspettato che l’olio si scaldasse e al momento giusto ho adagiato le polpette ( una decina per volta) nel wok.
Ho rigirato le polpette da tutti i lati per far cuocere uniformemente lasciandole due minuti per “lato”.
Per essere il mio primo esperimento di frittura in padella posso dirmi veramente soddisfatta! Il pangrattato e la farina di polenta hanno contribuito a formare una bella crosticina croccante da paura! Questo è il risultato appena finito di friggerle! 😍

img_8792

Per la salsina alla menta:
ho frullato tutti gli ingredienti con un po’ d’acqua fino ad avere una consistenza cremosa ma leggera perfetta per rinfrescare un po’ il sapore delle polpette!

img_8805

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s