RISOTTO RADICCHIO E NOCI all’aceto balsamico con ingrediente segreto!

img_8736

Eccomi di nuovo qui! In questi giorni di silenzio mi sono dedicata a provare dietro le quinte le ricette per i piatti che proporrò nelle cene di Natale con parenti e amici e devo dire che sono molto soddisfatta della riuscita di alcuni di questi.. quindi nei prossimi giorni ve li proporrò uno per uno!
Partiamo con questo primo piatto. Oggi vi propongo un bel risotto radicchio e noci ma, attenzione ,questo non un semplice e banale risotto! Questo che vi propongo, infatti,oltre all’abbinamento riuscitissimo di radicchio e noci con tocco finale di aceto balsamico, è arricchito da un altro ingrediente segreto.. un po’ insolito per la tavola italiana.. che gli darà il quid in più che vi sorprenderà! Di cosa si tratta? Shhhh.. ok ve lo dico ma non ditelo a nessuno.. il burro d’arachidi!
Ma ora andiamo a vedere tutti gli ingredienti:
Per 4 persone:
Riso per risotti 300gr
RADICCHIO rosso 1 cespo
Brodo vegetale 1lt (preparato con verdure di stagione o con un po’ di dado)
Noci 50 gr
Olio 1 cucchiaio
Cipolla a piacere
Burro d’arachidi 1 cucchiaio
Aceto balsamico di Modena a piacere (quello buono, non la glassa!)

Iniziamo preparando il brodo vegetale e tagliando a striscioline il radicchio rosso.
Quando il brodo bolle, mettere in un’altra padella l’olio, farlo scaldare un pò, aggiungere la cipolla e farla dorare.
A questo punto versare il radicchio e il riso nel soffritto di cipolle per far tostare il riso e ammorbidire il radicchio continuando sempre a mescolare. Dopo un minuto aggiungere il brodo fino a coprire di un dito il livello del riso.aggiungere un pizzico di sale e lasciar cuocere.
Far cuocere il riso continuando ad aggiungere il brodo se serve.
Quando il riso sarà quasi cotto, due minuti prima della fine della cottura aggiungere le noci spezzettate grossolanamente e infine, l’ingrediente segreto, il burro d’arachidi che servirà per mantecarlo alla perfezione!
A questo punto non resterà che impiattarlo con un un coppapasta ( se volete, non è essenziale) e decorare con un filo di aceto balsamico e un pezzetto di noce. Et voilà! Un piattino d’effetto testato e approvato anche dagli amici onnivori!

img_8739

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s