BOUNTY VEGAN

img_8590

Ci sono delle ricette che ogni tanto incontri nel web o sui libri e dici:” ah questa la devo assolutamente provare!” poi per un motivo o per l’altro non ti decidi mai a provarci. Questa dei bounty Veg per me è una di quelle..saranno ormai 5 anni che dico ‘Li devo provare! ” poi niente..
Tra l’altro non capisco perché visto che è anche di una semplicità e di una bontà assolute!!!
Bene, ora che mi sono convinta a provarli , questi Buonty entrano a pieno titolo tra i miei dolcetti preferiti! Perfetti per fare un figurone nelle cene tra amici e anche meglio degli originali, ve lo assicuro!!
Quindi iniziamo subito.
(Ricetta ispirata dal blog ‘Il goloso mangiar sano’ un po’ modificata come dosi)

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
200 ml di latte di cocco freddo da frigo o crema di cocco ( la parte solida che si trova nelle lattine di cocco)
150 gr farina di cocco
2 cucchiai di olio di cocco
60 gr di sciroppo d’agave
1 pizzico di vaniglia.

Procedimento semplicissimo:
Mescolare il latte di cocco con lo sciroppo d’agave, l’olio di cocco e il pizzico di vaniglia, poi aggiungere la farina di cocco e amalgamare il tutto.
Questo composto già così dovrebbe essere considerato illegale da quanto è buono e potrebbe diventare anche una perfetta farcitura per una cheesecake ( proverò anche questa!)

A questo punto mettere il composto in frigo per lasciarlo solidificare un po’, poi dopo 10 minuti tirare fuori dal frigo e iniziare a dare la forma ai nostri bounty. Si possono fare a forma di barretta come gli originali o anche a palline, tanto sono buoni uguale!
Posizionare i bounty “nudi” su un vassoio ricoperto da carta da forno e mettere in freezer per mezz’oretta.

img_8576

Nel frattempo sciogliere a bagno maria la cioccolata fondente.
Una volta che il ripieno di sarà ben solidificato si può procedere a rivestirlo. Quindi intingere il ripieno nella cioccolata fondente facendo attenzione a coprire tutti i lati.
Dopo aver rivestito tutte le nostre barrette vanno di nuovo in freezer o in frigo per far solidificare la copertura.
A questo punto non resistere a lungo prima di assaggiarli, ve lo garantisco!!
Provateli e non ne potrete più fare a meno!

img_8582

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s